17 Luglio 2024

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Arriva in comune la Miniguida di Cinisello, firmata dagli alunni della Anna Frank

Nella giornata di lunedì 7 giugno, la classe Gruppo Verdi Impresa Territorio, del Plesso di secondaria inferiore Anna Frank a metodo Montessori, si è recata in visita presso il Comune di Cinisello dove ad accoglierli c’erano il Sindaco Giacomo Ghilardi, l’assessore all’istruzione Maria Gabriella Fumagalli e l’assessore allo sport e cultura Daniela Maggi.

Ad accompagnarli gli insegnanti Giovanni Zito e Caterina Loccisano, coordinatrice del progetto il cui scopo finale era la realizzazione di una Miniguida del territorio. “Progetto nel quale gli studenti hanno investito grandissimo impegno, realizzato con molta fatica – ci tiene a sottolineare l’insegnante Loccisano -considerate le difficoltà di un anno di pandemia”. Una Miniguida che racconta in generale della città di Cinisello, e in particolare dell’istituto e del quartiere in cui è situato l’istituto, Quartiere Crocetta.

Per realizzarlo i ragazzi si sono avvalsi dell’aiuto di diversi esperti interni ed esterni alla scuola: il presidente del comitato Quartiere Crocetta, i collaboratori dei consultori e del Centro di aggregazione giovanile Icaro, i presidi passati e l’attuale Preside dell’istituto, Luigi Leo, lo Scrittore Ezio Meroni, i volontari conoscitori della città come Walter Bonizzi.

“La soddisfazione è tanta, di noi insegnanti, ma soprattutto degli studenti”, continua Caterina Loccisano. “Questo progetto è peculiarità del metodo Montessori perché rientra proprio in quell’aspetto del metodo, relativo alla pedagogia del luogo: i ragazzi attraverso l’esperienza diretta dei luoghi in cui vivono, apprendono, studiano e approfondiscono, ricercano e si sentono parte attiva del contesto sociale in cui vivono-sottolinea la Loccisano – il fare, il lavorare per realizzare un prodotto finale, oltre che l’autonomia, è proprio caratteristico del metodo Montessori”.

Stefania Vezzani

Collaboro col giornale dal 2013. La mia indole, allegra e cordiale, mi aiuta ad affrontare la vita con ottimismo.

Articolo precedente

Il libri nel Pertini nei negozi: 26 le vetrine che hanno aderito

Articolo successivo

Nuovi alberi in piazza Gramsci. Ma un progetto ancora non c’è

Un commento

  • Brava stefania sei un modello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *