19 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Borgomisto. Incontro sindaco-cittadini: poche certezze sulla soluzione dei problemi

Sono stati ricevuti in comune i cittadini del quartiere Borgomisto di Cinisello Balsamo, che hanno indetto una raccolta di firme per risolvere alcuni probemi della zona. L’incontro ha visto impegnata praticamente quasi tutta la giunta, con il sindaco Giacomo Ghilardi e il suo vice Giuseppe Berlino in prima linea. Secondo quanto si apprende, i cittadini, alcuni dei quali commercianti, sono stati ascoltati attentamente anche se non ci sono previsioni sulla tempistica per la soluzione dei problemi.

Dal canto loro i membri della giunta hanno giudicato ricevibili le istanze, alcune delle quali però, come le potature della piante e la posa di nuovi dissasuori del traffico, sono legati dai vincoli del bilancio di previsione, approvato pochi giorni fa dal consiglio comunale.

Più probabile che si proceda subito a rafforzare l’illuminazione pubblica, che in alcuni punti è insufficiente, e che si riesca a insatallare un numero maggiore di cestini portarifiuti. Fumata nera invece per il bancomat. Il quartiere ne è sporvvisto ma il comune nulla può per obbligare gli istituti di credito ad aprirne uno. Si cercherà invece una sponda con Poste Italiane attraverso una richiesta da parte dell’ammnistrazione. Intanto, come segnalano i cittadini propomotori dell’iniziativa, già oggi ci sarebbero più passaggi per la pulizia delle strade. Altro tema sollevato dalla petizione.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Negozi in rosa a Cinisello Balsamo per il passaggio del Giro d’Italia

Articolo successivo

Migranti, Ghilardi non regge le critiche della Gasparini: “Ospitali a casa tua”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.