11 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Rifatte le strade mancano le strisce pedonali. “Situazione di pericolo”

Cusano Milanino in deficit di strisce pedonali e segnaletica orrizzontale sulle strade. E’ ormai da tempo che sono molti i cittadini a lamentarsi ma nelle ultime settimane l’evidenza è salita alla ribalta anche a causa del rifacimento di via Marconi. Una mozione urgente delle oppisizoni di centrosinistra in consiglio comunale chiede il rifacimento immediato delle strisce per i pedoni dove mancano.

“Il rifacimento di via Marconi è quasi completato e si sta provvedendo a ripristinare la segnaletica a terra (strisce pedonali e laterali)”, si legge in una nota di PD, Cusano Milanino Ambientalista e Solidale e Fare di Più -. Per cause varie, non ultima i lavori connessi alla posa dei cavi da parte di OpenFiber, alcuni tratti di vie cittadine risultano del tutto prive di strisce pedonali (come in via Manzoni) oppure con strisce pedonali quasi totalmente sbiadite (per esempio al semaforo di via Montegrappa angolo via Stelvio)”.

Nella mozione le opposizioni richiamano le norme e la giurisprudenza sulla responsabilità degli enti territoriali nella manutenzione delle strade e sull’obbligo dei pedoni di attraversare sulle strisce. E chiedono di provvedere al rifacimento delle sole strisce pedonali con un provvedimento urgente della Giunta comunale o del prossimo Consiglio comunale, attingendo ai capitoli di spesa più opportuni.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Migranti, Cinisello Balsamo Civica contro le parole del sindaco

Articolo successivo

Il tormentone leghista su 60 migranti. No all’accoglienza dal sindaco di Sesto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.