12 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

“Una Ghirlanda di libri” prepara il ritorno e punta al salto di qualità

Sarà di nuovo “Una Ghirlanda di Libri”. Il prossimo allestimento è già in cantiere e avrà luogo il 25 e il 26 Settembre prossimi. La manifestazione, che si è guadagnata il plauso dei visitatori e degli esperti fin dallo scorso anno, avverrà in concomitanza con la 19ma edizione di “Ville Aperte in Brianza”. Si punta ad un ulteriore salto di qualità, cioè a superare il già lusinghiero successo del 2020 quando si contarono oltre duemila presenze.

Lucia Esposito, presidente dell’associazione cinesellese tutta composta da donne assai attive, chiarisce le intenzioni che si sono prefisse: “Dall’esperienza maturata lo scorso anno è nata l’Associazione culturale LeGhirlande, organizzatrice di Una Ghirlanda di Libri. Partendo dalla Fiera, ha coinvolto la città, i suoi luoghi, le attività produttive creando un grande progetto di inclusione culturale. Come? Attraverso l’utilizzo di iniziative online, eventi in presenza e in streaming e il bookcrossing nei negozi e in altri comuni dell’hinterland.

Sono già stati lanciati due concorsi (il Premio Letterario Qulture Ti Pubblica@Una Ghirlanda di Libri e il Concorso Fotografico legato al progetto “La Città si Racconta”) che vedranno le cerimonie di premiazione durante la Fiera del Libro. Ma il programma sarà ricco di tante altre iniziative” “La Fiera dell’Editoria Indipendente “Una Ghirlanda di Libri”, il Comune di Cinisello Balsamo, la Società
San Paolo (proprietaria di Villa Casati Stampa), ReGiS (Rete dei Giardini Storici), il Bibliotecario Nord Ovest, tornano unite in una sinergia unica e strategica a supporto della cultura e Centro Culturale IlPertini e il CSBNO (Culture Socialità Biblioteche Network Operativo), una rete di oltre 60 biblioteche del Sistema, in particolare, al sostegno della lettura, al fine di caratterizzare la Città di Cinisello Balsamo come punto di riferimento culturale e di richiamo per il grande pubblico” Questo
si legge nel comunicato che hanno diffuso.

Dal canto suo, Daniela Maggi, assessora alla Cultura di Cinisello Balsamo ha detto: “Cinisello Balsamo si conferma un’eccellenza nella promozione della lettura. Oltre a IlPertini, dall’anno scorso, infatti, la nostra città può contare su “Una Ghirlanda di libri”, una fiera nata da un sogno tutto al femminile che ha avuto successo, tanto da ottenere a partire da questa edizione il patrocinio di Regione Lombardia”.

Ivano Bison

Articolo precedente

Aiuti alle società sportive? La giunta è senza meta

Articolo successivo

Tornano eventi, concerti e musica dal vivo quest’estate, al Carroponte di Sesto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.