20 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Sull’Ape car a curare le fiorere. Al via il progetto comune-Arcipelago (Anfass)

Un’Ape car per le vie di Cinisello Balsamo ad innaffiare le fioriere comunali in tutti i mesi dell’anno. Si tratta di un nuovo progetto dal titolo “Sento il profumo della felicità quando curo il verde della mia città” e si inserisce nella consolidata collaborazione tra il comune e la Cooperativa Arcipelago per la manutenzione del verde.

60 le fioriere di via Garibaldi e in piazza Italia curate da almeno otto persone con disabilità. Il servizio vedrà l’usod ell’Aper car personalizzata e accessoriata ad hoc con cisterna d’acqua e canna estraibile.

Il progetto rientra tra le attività portate avanti da Anfass Nordmilano (che aiuta le persone con disabilità intellettiva favorendone l’inclusione sociale), di cui la Cooperativa Arcipelago è il braccio operativo. Da 5 anni Arcipelago ha in essere un laboratorio denominato “Piantala” nato dalla convinzione che il contatto con la natura sia uno strumento educativo che può coinvolgere la persona da più punti di vista, incentivando il movimento e l’attività fisica all’aria aperta che influenza poi l’alimentazione e uno stile di vita salutare. Non solo, il laboratorio è anche uno strumento piacevole e interattivo dalla valenza inclusiva, educativa, partecipativa e integrante. Un modo efficace per favorire nuovi stimoli e dare un sostegno importante in un percorso educativo della persona disabile.

“Abbiamo presentato oggi un progetto davvero significativo. I cittadini vedranno in città un’Ape car con la quale alcuni componenti della Cooperativa Arcipelago si prenderanno cura del verde in due luoghi centrali di Cinisello Balsamo. Un’iniziativa importante che consente di impegnare e dare valore a persone con disabilità oltre a mantenere il decoro urbano”. Così il Sindaco Giacomo Ghilardi.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Tornano eventi, concerti e musica dal vivo quest’estate, al Carroponte di Sesto

Articolo successivo

Spazi gratis alle società sportive. La giunta prova a spegnere le polemiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.