29 Novembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

La Dad ha funzionato? Il sondaggio PD sulla scuola a Cinisello

Come se la passa il mondo della scuola? La didattica a distanza ha funzionato per tutti? Ha davvero raggiunto tutti gli studenti obbligati a seguire le lezioni a casa? E con quale livello di qualità? Sono alcune delle domande sullo stato di salute della scuola a Cinisello Balsamo e che il Partito democratico ha deciso di affrontare in un questionario pubblico, rivolto alle famiglie degli studenti cinisellesi.

“Seppur a rilento la scuola in presenza sta ripartendo. Come Partito Democratico di Cinisello Balsamo abbiamo deciso di lanciare una campagna di ascolto, attraverso un sondaggio, per verificare lo stato di svolgimento della DAD e delle strutture scolastiche cinisellesi, per capirne meglio punti di forza e di debolezza”, scrivono in una nota i dem.

La scuola è infatti un tema centrale per le opposizioni di centrosinistra in consiglio comunale. Con un emendamento al bilancio di previsione, presentato da PD e Cinisello Balsamo Civica, viene introdotta per la prima volta la didattica all’aperto. Una proposta che era stata avanzata dal Movimento Scuola Aperta, durante le proteste contro la didattica a distanza nelle dure settimane della chiusura degli istituti. E che è stata votata all’unanimità dall’aula.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Ist. Casiraghi: Giù un soffitto. E le manutenzioni?

Articolo successivo

Ancora esternalizzazioni per i nidi sestesi; il PD non ci sta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.