12 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Scuola, sport e lotta alla violenza di genere. Sì alle proposte del centrosinistra

Alla fine il centrosinistra è riuscito a strappare qualche piccolo ma significativo miglioramento al bilancio di previsione, votato la scorsa settimana dal consiglio comunale di Cinisello Balsamo. Sono infatti quattro gli emendamenti passati in aula e presentati dal PD e Cinisello Balsamo Civica che riguardano scuola, sport e lotta alla violenza di genere.

Si tratta di proposte che non incidono di molto sul grosso della spesa prevista nelle partite a bilancio ma che assumono un significato importante, perché condivise dalla maggioranza dei consiglieri comunali. 50 mila euro saranno destinati alla Scuola Villa per la ristrutturazione dei servizi igenici e gli interventi di manutenzione straordinaria. Altri 10mila euro andranno per la promozione dell’associazionismo sportivo, duramente colpito da un anno di pandemia.

L’aula ha accolto anche l’idea di promuovere forme di didattica all’aperto, proposta già sostenuta a gran voce dal MSA Movimento Scuola Aperta. E infine è stata votata l’implementazione di una campagna informativa a sostegno dei servizi comunali e intercomunali che si occupano di contrasto alla violenza di genere, attraverso il coinvolgimento delle realtà associative e degli esercizi commerciali cittadini.

“Con l’approvazione di questi emendamenti riportiamo al centro i temi della scuola e dello sport, molto penalizzati nel periodo pandemico e del contrasto alla violenza di genere, che ha visto un incremento dei casi in questi due anni di lockdown”, si legge in una nota del PD.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

L’associazione DireFareDare e un progetto di valore a Sesto

Articolo successivo

Auser in prima linea. Accompagnate più di 5mila persone fragili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.