11 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

La didattica all’aperto si farà. Passa un emendamento di Cinisello Balsamo Civica e PD

Era una delle proposte avanzate dal Movimento Scuola Aperta di Cinisello Balsamo nei giorni difficili della chiusura delle lezioni in presenza. Si tratta della possibilità, con la bella stagione, di tenere le lezioni all’aperto nei cortili degli istituti e al Parco Nord, per evitare il più possibile la didattica a distanza.

Un’idea condivisa da subito da una parte della politica di Cinisello. Un emendamento presentato da PD e Cinisello Balsamo Civica al bilancio di previsione è stato votato dall’aula e la didattica all’aperto potrà diventare realtà.

Il testo dell’emendamento dice: “Valorizzare le forme di educazione outdoor come strumento di lavoro per favorire gli apprendimenti diretti dei bambini promuovendo la collaborazione tra le scuole del territorio, associazioni ed altre realtà educative”.

La proposta piace in modo trasversale ed ora attende la sua realizzazione pratica. Intanto il moviento dei genitori cinisellesi, che avevano tenuto presidi ogni venerdì in piazza Gramsci durante la chiusura delle scuole, continua il suo lavoro sul territorio a favore di una scuola migliore.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Il silenzio della giunta di Bresso. Il PD: “La città ha smesso di parlare del futuro”

Articolo successivo

Presidio no-vax a Cinisello. “Dal sindaco silenzio assordante”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.