29 Novembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Quel marciapiede dimenticato davanti alla scuola – Lettera di un cittadino

Il marciapiede dimenticato. Questo è il titolo che porta la lettera inviataci in redazione, firmata da un condomino di Via Cantore a Cinisello che ci racconta di aver più volte scritto in comune, lamentando il pessimo stato del marciapiede antestante la scuola elementare Manzoni, nell’angolo di Via Antonio Cantore.

“Il marciapiede presenta crepe e buche, è davvero in condizioni penose – sottolinea il Signor Tony – oltre che essere poco estetico risulta anche pericoloso perché ci si può inciampare”.

Il marciapiede è per lo più percorso da molti scolari che ogni giorno si recano a scuola con i genitori o con i nonni, cosa che preoccupa molto il nostro lettore.
“Speravo che dopo le rassicurazioni da parte del nostro sindaco, che incontrai proprio nella via Cantore lo scorso anno, avrebbero provveduto a sistemarlo a dovere – continua – invece oggi sono qui a guardarlo, ogni mattina, ed è ancora nelle stesse identiche condizioni. Noi abitanti di questo quartiere paghiamo le tasse come gli altri e non chiediamo nulla di più di quello che è il nostro diritto e non dovrei essere costretto a scrivere ad un giornale per essere ascoltato”.

Riportiamo fedelmente questa testimonianza e ci auguriamo che vengano presto messe in atto le dovute azioni riparatorie.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Assembrati, senza mascherine e zero controlli. Presidio no-vax a Cinisello

Articolo successivo

ANPI celebra il 25 Aprile, la Giunta cambia strada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.