13 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

25 Aprile, un presidio a Cinisello. Ecco cosa accade negli altri comuni

Le autorità comunali hanno dovuto annullare il tradizionale corteo per il 25 Aprile di Cinisello Balsamo per le restrizioni in atto richieste dall’emergenza sanitaria. Resteranno la messa delle 10 alla parrocchia San Martino e la deposizione delle corone alla memoria dei Caduti alla presenza del sindaco e delle associazioni, come appuntamenti istituzionali. Ma l’Anpi non rinuncia ad un presidio statico in presenza davanti al Monumento ai Partigiani, in via Mariani-piazza Italia. Si terrà alle 10.30 con l’obbligo di mascherina e distanziamento.

A Bresso, dove Anpi ha affisso un enorme manifesto in occasione della Liberazione, si terrà un’iniziativa online organizzata in collaborazione con il comune in programma per stasera, 23 aprile alle 20.30. “La Guerra, la Resistenza, la Liberazione”, dibattito moderato dall’assessore alla Cultura Adriano Redaelli con l’ex sindaco Fortunato Zinni e Marta Brusani, ricercatrice di storia contemporanea all’Università Cattolica ci Milano.

Associazione Nazionale dei Partigiani d’Italia attiva anche a Cormano dove sabato 24 con ritrovo in piazza Giussani, tre gruppi di simpatizzanti e militanti deporranno fiori e corone ai caduti della Resistenza che riposano nei cimiteri cittadini e alle targhe in loro onore in alcuni punti della città. Il comune organizza la celebrazione ufficiale nella mattinata del 25 Aprile con una messa seguita dalla deposizione delle corone ai Caduti in piazza Scurati. Alla cerimonia il pubblico non potrà assistere. L’assessorato alla Cultura ha pubblicato sui canali social del comune, in questi giorni, una serie di documentari e testimomnianze sui giorni della Liberazione.

A Cusano Milanino sono previste le celebrazioni ufficiali del 25 Aprile alla presenza di sindaco, Anpi e le altre associazioni. Due le deposizioni di corone ai monumenti ai caduti e una messa. Una mostra di materiale fotografico e documentario, realizzata dall’assessorato alla Cultura con la collaborazione del Gruppo Fotoamatori di Cusano Milanino è stata allestita all’aperto davanti al comune il 22 e il 29 aprile. E domenica sera alle 21 il comune propone lo spettacolo da seguire online dal titolo: “Sulla strada della Memoria”.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Aiuti alimentari bloccati da novembre. Dimenticate le famiglie in difficoltà

Articolo successivo

Cascina Gatti, il PD al presidio di sabato. Continua la protesta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.