19 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Le antiche vie romane “adottate” dalla parrocchia di Sant’Eusebio

Le antiche vie romane (cardo e decumano) del quartiere saranno curate dalla parrocchia di Sant’Eusebio. Lo rende noto il comune di Cinisello Balsamo che ha stretto un nuovo patti di collaborazione per la salvaguardia dei Beni Comuni della città proprio con il parroco. Qualche settimana fa era stato stretto un altro accordo con le associazioni per la cura di alcune aiuole della zona, in cui spicca la presenza dell’antica chiesetta.

La Parrocchia Sant’Eusebio intende così “adottare” le antiche vie romane per garantirne la cura e la pulizia da rifiuti e fogliame in accordo con Nord Milano Ambiente che provvederà allo smaltimento di quanto raccolto. Le attrezzature e i materiali necessari saranno forniti dal vicino supermercato Sigma che ha accettato di buon grado la proposta.

Il nuovo accordo vede inoltre coinvolti anche soggetti che si trovano a vivere situazioni di fragilità sociale. Il patto sottoscritto sarà valido fino al 30 aprile 2022 con possibilità di rinnovo.

“L’impegno di associazioni e cittadini nei confronti dei Beni Pubblici è vivo e lodevole. E questo nuovo accordo ne è la prova. Il patto di Bene Comune è una buona pratica, esempio di generosità e amore per la propria città e la sua storia. Inoltre si coinvolgono persone fragili che possono così riabilitarsi socialmente e imparare il valore della “cosa pubblica” e della collaborazione con gli altri, diventando esempio per tutta la comunità”. Così l’assessore al Terzo settore e Centralità della Persona Riccardo Visentin.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Duecento anni fa la prima stesura de I Promessi Sposi. Nella villa di Brusuglio (Cormano)

Articolo successivo

Sesto ospiterà il Giro D’Italia: orgoglio per la città

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.