Cultura, al via “La Settimana del Libro Italiano” di Innsbruck

Basterà un clic per catapultare curiosi, appassionati e lettori ad Innsbruck, dove da oggi fino al 24 aprile si terrà la “Settimana del libro italiano” con un calendario ricco di interviste, letture e rubriche tematiche. Tanti gli ospiti di questa prima edizione tra cui il milanese Marco Balzano, finalista al Premio Strega con il romanzo “Io resto qui” (2018) e fresco di una recente pubblicazione.

In questo anno di sofferenza per il settore culturale, questa iniziativa, organizzata dall’Istituto Italiano Dante Alighieri Innsbruck, sembra portare un bagliore di speranza, diffondendo la conoscenza della cultura e del libro italiano attraverso la voce dei suoi autorevoli autori.

“Si tratta del primo evento di questa portata non solo in Austria ma anche in Europa. Un’iniziativa alla quale teniamo particolarmente proprio perché è stata posticipata a causa della situazione pandemica.”- ha spiegato Pietro Salituri, Presidente dell’Istituto Italiano Dante Alighieri Innsbruck, organizzatore dell’evento grazie al sostegno della Società Dante Alighieri di Roma e dello stesso Comune di Innsbruck, oltre che della preziosa collaborazione di importanti istituzioni in Austria quali l’Ambasciata d’Italia, l’Istituto Italiano di Cultura a Vienna, il Comune di Innsbruck, l’ENIT e il Consolato Onorario di Innsbruck.

“L’iniziativa è stata pensata con lo scopo di incrementare la conoscenza della cultura italiana, della letteratura e del mondo dell’editoria, dando voce sia a scrittori emergenti che a scrittori già noti in Italia e all’estero. Il filo conduttore non è solo il libro italiano ma anche la lettura da considerarsi oggi più che mai un importante mezzo per il viaggio e la scoperta”.

Da segnare in agenda l’appuntamento inaugurale previsto per questa sera alle ore 18 in diretta Facebook con Alessandro Masi, Segretario Generale della Dante Alighieri di Roma. Seguirà, dal 20 al 24 aprile la rubrica “Quattro chiacchiere con la Dante”, che vede tra gli altri ospiti gli autori Nadia Terranova, Giulio Ferroni, Stefano Cortese, Roberto Andò, Francesca Melandri, Ornella Protopapa, Stefano Zangrando,
Carmine Abate e Giuliana Casagrande. In quota Lombardia Marco Balzano, i cui libri sono tradotti in molti Paesi, che verrà intervistato il 21 aprile alle ore 14.

A conclusione si terrà la premiazione in diretta Instagram dei vincitori del concorso “Che cosa significa per te leggere?”, un’iniziativa che ha coinvolto nei mesi di febbraio e marzo 2021 le scuole superiori e le università di Innsbruck in cui si studia italiano come seconda lingua straniera. Tutti gli appuntamenti sono visibili gratuitamente sui canali social dell’Istituto Dante Alighieri di Innsbruck.

Facebook: Dante Innsbruck
Instagram: Dante Alighieri Innsbruck (@dantealighieriinnsbruck)

Erika Meazzi

Erika Meazzi

Nata a Milano e laureata in Storia e Critica dell’Arte. Sono una libera professionista divisa tra il mondo della comunicazione e quello dell’arte. Girare per mostre e musei, scrivere, fotografare e scovare i gioielli artistici del territorio sono il mio lavoro e la mia passione.

Articolo precedente

Cinisello prima nel bando regionale. In arrivo diversi milioni per rigenerare Crocetta e Balsamo

Articolo successivo

Dal comune un aiuto di 500 euro per i negozi rimasti chiusi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Cliccando su “Accetto” acconsenti all’uso dei cookie.