28 Settembre 2021

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Medici di base, il sindaco cambia idea. Ora è pronto a offrire gli spazi comunali

La giunta è pronta a offrire spazi a prezzo calmierato per ospitare i medici che di base mancano al quartiere Sant’Eusebio e Borgomisto di Cinisello. Purché i medici arrivino e in fretta, vista la situazione di emergenza nelle periferie della città. Ad affermarlo è il sindaco Giacomo Ghilardi: “Finalmente, dopo le richieste da me fatte a più riprese e le continue interlocuzioni, è stata posta attenzione da Regione al quartiere di Sant’Eusebio e Borgomisto per l’arrivo di almeno uno dei nuovi medici di base. Da tempo siamo pronti a mettere a disposizione gli spazi di nostra proprietà nel quartiere di sant’Eusebio e Borgomisto”.

Sulla questione interviene il Partito Democratico di Cinisello ricordando la paternità della proposta di offrire spazi comunali ai medici in arrivo, che nel settembre scorso fu respinta dalla maggioranza di centrodestra.

“Proposta – si legge in una nota del PD – su cui siamo perfettamente d’accordo, e non potremmo non esserlo, visto che si tratta della stessa proposta portata in Consiglio comunale dal nostro consigliere Marco Tarantola a settembre scorso. Allora il centrodestra la respinse poiché a detta loro non esisteva un problema di costo degli spazi. Purtroppo non è la prima volta che le nostre proposte vengono bocciate in Consiglio per poi essere riprese e sbandierate come propri successi dal centrodestra. È successo anche con la mozione che avevamo presentato sull’integrazione socio sanitaria. Evidentemente c’è chi, come noi, anche dall’opposizione, lavora con l’obiettivo di migliorare Cinisello Balsamo, e chi invece pensa prima al proprio tornaconto politico”.

Redazione

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Proteste per la bandiera nazista su un balcone a Paderno. Ma nessuno interviene

Articolo successivo

Parrucchieri ed estetisti aperti anche la domenica a Cinisello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Cliccando su “Accetto” acconsenti all’uso dei cookie.