19 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Registri elettronici in tilt per un attacco hacker. Colpita una scuola di Cusano

Hacker in azione contro le scuole lombarde. A finire sotto tiro è Axios, la società che gestisce il registro elettronico scolastico in molte regioni d’Italia, tra cui la Lombardia. Gli attacchi informatici di queste ore stanno mettendo ko il sistema, impedendo l’accesso al registro informatico per insegnanti e studenti e danneggiando l’andamento delle lezioni, soprattutto quelle svolte in Dad. Dopo il caso di Brescia l’attacco al sistema informatico coinvolge anche il Nord Milano.

E’ di ieri la circolare inviata alle famiglie e firmata dalla dirigente scolastica dell’istituto comprensivo Giovanni XXIII di Cusano Milanino, che ospita una scupla dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado. Nella lettera ai genitori si legge: “Si comunica che l’infrastruttura di AXIOS Italia Service Srl SU, attraverso la quale vengono erogati i servizi web di AXIOS SCUOLA DIGITALE (Registro elettronico), attualmente non è disponibile per un problema tecnico, a livello nazionale, in via di risoluzione. Si comunica pertanto, che al momento non si può accedere al Registro Elettronico”.

Axios ha subito un particolare tipo di attacco, chiamato “ransomware” che, attraverso un malware (un software che si “appiccica” al computer e si apre all’insaputa dell’utente), blocca alcuni dati e rende inservibile il sito della vittima. Per tornare in possesso del proprio sito gli hacker hanno già chiesto un riscatto ad Axon. Nel caso del comune di Brescia, colpito il 30 marzo dalla stessa banda, la cifra richiesta è stata di circa 1,3 milioni di euro, da pagare in bitcoin. Cifra che non è stata pagata.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Cascina Gatti, il comune cambia l’appalto. Protesta del PD: “Sradicati i disabili anziani”

Articolo successivo

Cascina Gatti, anche i 5 Stelle all’attacco della giunta: “Cementificatori e senza rispetto per i più fragili”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.