2 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Segnalazioni e proteste per i rifiuti abbandonati ma l’inciviltà resta impunita

Un gruppi di sacchi, forse pieni di detriti di lavorazioni edili, abbandonati sul ciglio di una delle rampe della Milano-Meda, in bella mostra da qualche settimana senza che nessuno intervenga per rimuoverli. E’ ormai il solito scenario di degrado e inciviltà quello che si incontra su alcune delle vie cormanesi di connessione con le strade a grande percorrenza che attraversano la città e che sono di pertinenza di Città Metropolitana.

Spazi urbani che diventano terra di nessuno e dove ignoti sversano di continuo rifiuti domestici ma anche scarti di lavorazione, di cantiere e altri tipi di spazzatura. Incessantemente e nonostante la pulizia che periodicamente viene approntata dagli addetti dell’Amsa, gli incivili operano indisturbati e senza sanzioni.

Si levano numerose le proteste e le segnalazioni dei cittadini, stanchi di questi depositi di spazzatura a cielo aperto. Sui gruppi social dedicati alla città, sono in molti a far notare la sporcizia e l’assenza di dispositivi di controllo. Si attendono misure di contenimento da parte del comune, che per il momento non ha predisposto alcun sistema di videosorveglianza e di foto trappole per le discariche abusive, come avviene ormai da tempo in molti altri comuni limitrofi. Eppure la giunta di centrodestra, ormai alla guida da quasi due anni, aveva promesso in campagna elettorale più controllo del territorio.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Scuola, i genitori in protesta saranno ascoltati in comune

Articolo successivo

News e avvisi del comune ai commercianti, da oggi anche con WhatsApp

Un commento

  • Perché non venite a vedere quello che c’è in via Brunelleschi 51 Cinisello Balsamo una discarica non hanno un locale spazzatura senza parlare della strada che va da Nova Milanese a Muggiò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.