27 Maggio 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

A Bresso l’opposizione commemora le vittime del covid. Fiori al centro anziani che fu focolaio

Ricordare le tante vittime bressesi del covid-19 dopo un anno dall’eplosione della pandemia. Lo faranno domani le forze politiche del centrosinistra (Partito Democratico, Bresso C’è, Costruire Insieme e Sinistra Unita) con un momento di commemorazione in piazzetta Caovour, davanti al circolo Libertas, alle 11.

Sarà depositato un mazzo di fiori davanti a quel circolo, primo focolaio cittadino del covid, dove si trovavano gli anziani per trascorrere il tempo libero e che venne chiuso il 28 febbraio, forse in ritardo. Fatto che determinò alcune polemiche sulla tempestività delle autorità ad intervenire.

“E’ proprio in questo anniversario e cioè il giorno della chiusura del Libertas, che vogliamo ricordare con una breve commemorazione i cittadini bressesi che ci hanno lasciato in questo anno”, afferma la nota congiunta delle forze di opposizione.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Dal 1 marzo vaccini a domicilio per gli over 80

Articolo successivo

Slitta la scadenza Tari ma è polemica per il ritardo nella comunicazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.