25 Novembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

“LA ROSA DEI VENTI” riporta l’esperienza del “LOMBARDINI” a Cinisello Balsamo

La magnifica ed esemplare storia del “Centro Culturale Jacopo Lombardini” ha caratterizzato ed inciso nella vita culturale e politica della nostra città a partire dalla metà degli anni ’60.

“Con “La Rosa dei Venti”, l’obiettivo della cooperativa è quello di tornare ad offrire al territorio di Cinisello le attività di un Centro che per anni ha saputo cogliere i cambiamenti sociali ed essere di supporto a chi versava in condizione di marginalità sociale e culturale – scrivono in un comunicato stampa – Il progetto è aiutare i ragazzi a svolgere i compiti ed a trovare autonomia e metodo di studio efficace, affiancati da educatori, insegnanti e volontari.

Si offre la possibilità – aggiungono i promotori dell’iniziativa –  di recuperare competenze a chi, a causa delle chiusure imposte dall’emergenza Covid, ha riscontrato maggiori difficoltà nello stare al passo con la didattica di classe.

L’attività di studio si svolge in piccoli gruppi, ognuno affidato alla cura di un operatore. Per seguire i ragazzi, la Rosa dei Venti si avvale della collaborazione di personale specializzato con uno stretto rapporto numerico ragazzi/operatori”.

Le attività si svolgono presso la sede del Centro Culturale Jacopo Lombardini, sito in via Monte Grappa 62/B a Cinisello Balsamo, con un calendario di apertura iniziale nei giorni di venerdì dalle 15.30 alle 18.30 e di sabato dalle 9.00 alle 12.00.

Orari e giornate ampliabili in corso d’opera.

Per informazioni: Gabriele Arosio, educatore professionale: tel. 340 381 0892

Ivano Bison

Articolo precedente

Sacchi abbandonati, sporcizia e maleducazione. “Non è la Cinisello che vorrei”

Articolo successivo

La seconda edizione di “UnaGhirlandadilibri” scalda i motori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.