6 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Da McDonalds di Cinisello 90 pasti caldi al giorno per i bisognosi

Con l’iniziativa “Sempre aperti a donare”, McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald doneranno 100mila pasti caldi alle strutture di accoglienza in diverse città italiane. A Cinisello Balsamo, grazie alla colaborazione con il comune, la Protezione Civile, la Croce Rossa e il Social Market, saranno 90 i pasti quotidiani che saranno distribuiti ai bisognosi. Inpegno condiviso dalle Associazioni Nazionali Carabinieri e Finanzieri in congedo, Bersaglieri e Gruppo Cinofilo cinisellese.

Saranno i team dei ristoranti McDonald’s di Cinisello Balsamo, viale Fulvio Testi, via Valtellina e via De Amicis nel Centro Commerciale La Fontana ad occuparsi della preparazione dei pasti caldi.

L’iniziativa conferma e consolida l’impegno che lega McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald al Paese e alle comunità locali con l’obiettivo di contribuire ad alimentare il circolo virtuoso generato dalle associazioni benefiche con cui collabora, specie nel difficile momento che stiamo attraversando, segnato dall’emergenza Covid.
 
“Ancora una volta ci troviamo di fronte ad un grande esempio di generosità da parte delle realtà della nostra città, sempre attente ai bisogni emergenti. Una sensibilità che si unisce alla disponibilità del mondo del volontariato e del Terzo Settore che fin dai primi giorni della pandemia è in prima linea nel sostenere i cittadini e le famiglie in difficoltà”. Queste le parole dell’assessore alla Centralità della Persona e Terzo Settore Riccardo Visentin.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Sigilli alla moschea abusiva. Ma in città mancano i luoghi di culto

Articolo successivo

L’incertezza che pesa sul destino dell’ex Peano di Cinisello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.