11 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Sant’Eusebio, l’associazione “Vi.Be” adotta tre aiuole. “Un segnale positivo”

L’Associazione Vi.Be Cultura e Musica curerà tre aiuole del quartiere San’Eusebio di Cinsiello Balsamo, proprio dove la onlus è punto di riferimento per la sua opera educativa rivolta a famiglie e giovani. L’accordo, stipulato con l’amministrazione comunale rientra nei patti di collaborazione tra cittadini e comune per la riqualificazione e gestione in forma condivisa dei beni comuni.

“L’impegno del Vi.Be – si legge in una nota del comune – sarà quello di abbellire questi angoli a verde rimuovendo prima le sterpaglie presenti, preparando il terreno per la nuova semina, per poi piantumare con nuove essenze e arbusti. I volontari provvederanno in seguito alla periodica irrigazione e manutenzione”.

“L’impegno dei cittadini nei confronti del bene pubblico è sempre lodevole. Un segnale positivo che esprime la volontà dei singoli o delle associazioni di essere parte attiva. Quella del patto di Comune è una buona pratica, esempio di generosità e amore per la propria città Bene”, ha commentato l’assessore al Terzo settore e Centralità della Persona Riccardo Visentin.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Piattaforma ecologica, le opposizioni chiedono l’avvio dei lavori non realizzati

Articolo successivo

Termovalorizzatore, il piano di trasformazione bloccato dalla giunta leghista di Cologno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.