Le opposizioni disertano il consiglio comunale: “Sedute non registrate”

Le opposizioni non hanno particpato alla seduta del consiglio comunale di Bresso del 26 gennaio scorso. Una protesta plateale – annunciata da un comunicato stampa congiunto – contro la giunta di centrodestra giudata dal sindaco Simone Cairo, che secondo i gruppi del centrosinistra a cui questa volta si è unito il Movimento Cinque Stelle, non garantirebbe le registrazioni delle sedute consigliari, che si tengono in videoconferenza, oltre che la possibilità dei cittadini di partecipare online.

“Da due mesi dall’ultimo consiglio comunale – si legge nella nota firmata da Partito Democratico, Movimento Cinque Stelle, Sinistra Unita, Bresso C’è e Costruire Insieme – l’amministrazione ha risposto in modo parziale e non esaustivo alle nostre interrogazioni presentate. Questo è il grado di correttezza e trasparenza dell’amministrazione leghista che governa la nostra città”.

Redazione

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Bludental Clinique inaugura a Cinisello Balsamo: la sicurezza di andare dal dentista in tempi di Covid-19

Articolo successivo

La lettera di un ex malato al team del Bassini, “Guarito dal covid anche grazie a voi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Cliccando su “Accetto” acconsenti all’uso dei cookie.