13 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Stato di emergenza? “Capire veri motivi”. Scontro sulla frase del sindaco Ghilardi

“Credo sia fondamentale per tutti, a questo punto, capirne i veri motivi scientifici, e che ricaduta questa cosa abbia effettivamente dal lato governativo-politico. Ho letto un po’ di vostri commenti e ricevo diversi messaggi. Siamo tutti, ma proprio tutti, stanchi”. Lo scrive su facebook il sindaco di Cinsiello Balsamo, Giacomo Ghilardi, nel commentare la richiesta del Comitato tecnico scientifico, rivolta al governo, di prorogare lo stato di emergenza fino al prossimo 31 luglio, visto l’andamento della pandemia da covid-19, con l’aumento di contagi e la pressione sugli ospedali.

Una frase che non è sfuggita all’opposizione del Partito Democratico che parte all’attacco del primo cittadino, accusandolo di fomentare polemiche dal suo ruolo isituzionale in un momento critico per l’intero Paese. I dem, riferendosi alla richiesta del Cts, scrivono: “Una proposta preoccupante certo, ma dettata da ragioni scientifiche e da dati statistici incontrovertibili. Il Sindaco Ghilardi però non la pensa così. Con un messaggio criptico e allusivo egli mette in dubbio (non si sa a che titolo) le ragioni del Cts, alludendo a motivazioni politiche”.

Poi l’attacco: “Sindaco Ghilardi, lei rappresenta le istituzioni e dovrebbe parlare chiaro, non fare insinuazioni, tra l’altro nemmeno sostenute da prove. A maggior ragione tenendo conto della situazione di Cinisello Balsamo, che rimane ad oggi tra i comuni più colpiti della provincia di Milano da inizio pandemia. Non possiamo che prendere le distanze dalle parole del sindaco: uno schiaffo agli sforzi di tutti quei cittadini che seppur stanchi continuano a rispettare le norme con senso del dovere. Con l’arrivo del vaccino oggi possiamo iniziare a vedere la luce in fondo al tunnel, continuiamo a rispettare le regole per superare al più presto questo momento così difficile”.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Appalto del calore senza gara a Cusano. Scontro in consiglio comunale

Articolo successivo

Due dottori in uno spazio del comune. Corsa di Ats per trovare medici di base

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.