30 Novembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Da oggi scuole aperte tranne le superiori, per 48 ore tutti in zona gialla

Tutta Italia in zona gialla, oggi 7 gennaio, giorno di riapertura delle scuole dell’infanzia, elementari e medie. Per le scuole superiori bisongerà attendere lunedì 11 gennaio, ma solo il 50% degli studenti riprenderà le lezioni in presenza. Oggi e domani sarà possibile spostarsi all’interno della propria regione senza autocertificazione. Riaprono, ma solo per 48 ore i bar e ristoranti fino alle 18 e per l’asporto fino alle 22. Aperti anche i negozi e i centri commericali senza limitazioni. Ma il ritorno alla normalità durerà fino al week end quand l’Italia tornerà in zona rossa. Attesa per venerdì, quando il governo dovrebbe comunicare il colore previsto per le regioni a partire da lunedì 11 gennaio. Si valutano con grande attenzione i numeri di contagi, ricoveri e terapie intensive sperando che la Lombardia resti in zona gialla anche per i prossimi giorni. E sono 20.331 i casi di covid-19 registrati ieri in Italia, a fronte di 178.596 tamponi. 548 i decessi (76.877 totali dall’inizio dell’epidemia). Stabile l’indice di positività che si attesta all’11,4%. Registrato anche un lieve incremento delle terapie intensive (2 in più contro i -10 del giorno precedente): gli accessi sono stati 183, il totale è 2.571. Gli attualmente positivi sono 568.712, in calo rispetto a martedì (-449). I guariti di mercoledì sono stati 20.227 per un totale di 1.556.356. In Lombardia si contano 2.952 casi positivi su 28.462 tamoni effettuati, 471 ricoverati in terapia intensiva e 92 decessi.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

M1, Sesto diffida Milano che replica: “Il programma dei lavori è condiviso”

Articolo successivo

Da oggi La Città è online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.