29 Novembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Croce Rossa in prima linea contro il covid, il comune rinnova la convenzione

Croce Rossa indispensabile come sempre e ancor di più nella pandemia. Il comune di Cinisello Balsamo ha infatti rinnovato per 10 mila euro la convenzione con il comitato locale per una collaborazione che in tempi di covid risulta essenziale. Continuerà ad essere effettuato da parte dei mezzi della Croce Rossa il trasporto di persone affette da covid o dei familiari in quarantena in caso di visite e terapie nelle strutture sanitarie del territorio. Inoltre i volontari avranno un ruolo di supporto aggiuntivo agli organi comunali di Protezione Civile per assicurare un’azione efficiente e capillare di primo intervento in caso di emergenza. Un lavoro, quello di croce Rossa, che inizia dalla sede operativa di via Giolitti 5, dove la sala operativa del comitato locale, completa di dotazione informatica e radiotrasmissioni, è sempre disponibile per le emergenze intervenendo con il proprio personale, le unità cinofile e le eventuali strutture necessarie per offrire conforto e assistenza materiale ai cittadini. “La convenzione con la Croce Rossa, così come quella con la Protezione Civile, è preziosa. Ce ne siamo resi conto soprattutto ora, in tempo di pandemia, in cui le richieste dai cittadini sono numerose e garantire assistenza è ancor più difficile tra il rischio di contagio e la pressione su medici di base e ospedali. La disponibilità dei volontari è un valore che vogliamo sottolineare anche con questo rinnovo di collaborazione che si rivolge a tutti i cittadini”. Così ha commentato il sindaco Giacomo Ghilardi.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Anche a Paderno parte l’hub dei tamponi dopo l’accordo Comune-Ats

Articolo successivo

Parco Matteotti resta chiuso per neve ma la neve non c’è

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.