19 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Il sindaco Rocchi dice sì al test anti-droga

E’ risultato negativo al test anti-droga il sindaco di Cologno Monzese Angelo Rocchi. L’esame è stato eseguito nei giorni scorsi nel Polo della Sicurezza che ospita il Comando della Polizia Locale in via Boccaccio. La proposta era stata avanzata qualche tempo fa dalla consigliera comunale dell’opposizione Monica Motta (M5S) e
chiedeva che non solo il primo cittadino ma tutti gli amministratori, assessori e consiglieri si sottoponessero al test come atto di trasparenza. “Amministrare la cosa pubblica – ha dichiarato il sindaco Rocchi – impone lucidità, prontezza e rispetto delle regole ed è per questo che liberamente ho scelto di dimostrare ai miei cittadini il mio ripudio a ogni tipo di sostanza stupefacente”. Il drug test fa parte del progetto Scuole scure, nato anche a Cologno, come già a Sesto e Cinisello, in collaborazione con la Prefettura di Milano. In pochi minuti è in grado di stabilire, in caso di positività, anche le sostanze assunte come cocaina, cannabis o altro.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Il sindaco contro Conte ma dal governo arrivano altri 420 mila euro

Articolo successivo

Catania (PD): “Il comune deve fare di più”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.