2 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Interventi sulle strade da 2 milioni grazie ai fondi regionali

Una serie di opere riguardanti la viabilità urbana prenderanno il via a breve a Cologno, dopo che la Regione la scorsa estate ha stanziato due milioni e 400mila euro, grazie al fondo per la ripresa economica a seguito del Coronavirus. Tra questi interventi un nuovo percorso ciclopedonale che collega la fermata della MM2 Cologno Nord alla fermata Cologno Sud per una spesa di un milione e 500mila euro. L’altro percorso ciclopedonale è tra la fermata Cologno Centro e il Parco Berlinguer per un costo complessivo di 650mila euro. Altri fondi sono stati stanziati per le rotatorie, la prima fra le vie Galilei e Matteotti per 250mila euro, per snellire il traffico quotidiano nel centro storico e l’altra fra viale Lombardia e via per San Maurizio al Lambro per una spesa di 450mila euro. Altra priorità, come tiene a sottolineare l’assessore ai Lavori pubblici e Mobilità Fabio Della Vella, “è la manutenzione del patrimonio comunale. Stiamo avviando un iter per la qualificazione con interventi di restauro e di risanamento conservativo su Villa Casati e poi Villa Citterio e Cascina Burni”.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

A Cinisello contagi record ma la Lega protresta contro le restrizioni

Articolo successivo

Cestini sempre pieni, si moltiplicano le lamentele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.