28 Settembre 2021

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Rivoluzione green per il polo scolastico del Parco Nord, 7 mln da Città Metropolitana

Caldaie a biomassa, giardini sui tetti, coibentazione delle coperture, impianti fotovoltaici e illuminazione a led. Un pacchetto di lavori per 7 milioni di euro che trasformeranno il polo scolastico del Parco Nord di Cinisello Balsamo in una scuola completamente eco-sostenibile. Il progetto di riqualificazione energetica è stato approvato dal Consiglio della Città Metropolitana attraverso un parternariato pubblico-privato per i servizi Epc (Energy Performance Contract).

Si tratta di un sistema in cui gli investimenti per i lavori sono a carico dei privati che rientrano in base ai risultati ottenuti progressivamente dal risparmio energetico. L’architettura di questa innovazione è stata promossa in prima persona da Roberto Maviglia, consigliere delegato all’Edilizia scolaastica e sindaco di Cassano D’Adda. “Con questa approvazione da parte del Consiglio – afferma Roberto Maviglia – oltre all’importanza dell’intervento in sé, la Città metropolitana ribadisce la centralità della scuola come garanzia di un futuro migliore. Strutture scolastiche ben mantenute, attente all’ambiente, sono la premessa indispensabile per garantire ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze la migliore formazione possibile. Alla conclusione dei lavori la scuola sarà completamente alimentata con energia rinnovabile”.

Il progetto vuole coniugare la massima efficienza energetica, il risparmio e la rigenerazione delle fonti con l’alto livello di design architettonico che rendano il complesso scolastico migliore dal punto di vista estetico. Sarà rivestita e coibentata la muratura esterna per ottenere il massimo dell’efficienza energetica. Verranno coperti di giardini parte dei tetti per garantire un isolamento termico migliore soprattuto d’estate e verrà installato un impianto fotovoltaico da 494 pannelli solari per una potenza di 174 kw sufficienti per dare corrente elettrica a tutto il complesso scolastico.

Redazione

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Ex uffici Aler trasformati in abitazioni per i più fragili

Articolo successivo

Luminarie di Natale, Cusano punta al monocolore: tutto blu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Cliccando su “Accetto” acconsenti all’uso dei cookie.