2 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

La variazione di bilancio divide la politica, “la giunta taglia i fondi alle scuole”

Tagli per 243 mila euro ai fondi per le manutenzioni delle scuole, di 145mila euro ai giochi nei parchi pubblici e maggiori entrate fino a 560 mila euro ricavate dalle multe. Sono questi secondo il Partito Demcoratico di Cinisello Balsamo i tratti fondamentali della variazione di bilancio approvata in consiglio comunale. Secondo i dem per aggiustare i conti e fare fronte alle mancate entrate del comune, la giunta ha dovuto applicare tagli a capitoli importanti del bilancio, aggiudicare più risorse virtuali agli incassi da multe del codice stradale, (cosa improbabile in un momento di scarsa moblità per via dlel’emergenza sanitaria) e trascurare le imprese.

e l’Amministrazione ha annunciato aiuti per il commercio attraverso sgravi sulla Tari per 1 milione di euro, il Pd ribatte che tale importo è coperto da fondi del governo, circostanza di cui non c’è traccia nel comunicato dell’Amministrazione. E sempre sul commercio i dem evidenziano come siano stati stanziati soltanto 100 mila euro del 1,3 milioni di euro dei fondi legati al PII Bettola (1,3 milioni). “Il Sindaco – si legge nel comunicato del PD – ha vantato l’inserimento nel Piano delle Opere Pubbliche di investimenti a favore dell’edilizia residenziale comunale, ma ricordiamo che queste risorse sono in gran parte compensate dai tagli che erano stati effettuati sul medesimo ambito in sede di approvazione del bilancio a luglio”.

“In una fase di emergenza come questa, i trasferimenti che arrivano non dovrebbero avere colore politico. Peccato che qualunque intervento di Regione viene rilanciato tramite tutti i canali comunali, mentre le risorse governative passano in silenzio. Atteggiamento opposto quando invece il Sindaco deve commentare i problemi del sistema sanitario lombardo o i dpcm del Governo. Questa si chiama propaganda”, affermano i capigruppo di PD e Cinisello Balsamo Civica, Andrea Catania e Gianfranca Duca.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Ritardi e pasticci della giunta di destra dietro la stangata Tari

Articolo successivo

Piscine, partono i lavori alla De Gregorio e alla Carmen Longo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.