5 Dicembre 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Al via la campagna vaccinale nell’ex biblioteca

Anche a Bresso la “campagna vaccinazioni” e come in altri comuni del nord Milano avviene in spazi messi a disposizione del Comune alle autorità sanitarie. E’ l’ex biblioteca comunale – Villa Conti Perini – ad ospitare il personale medico coordianto da Asst Nord Milano per le vaccinazioni dei tanti cittadini che attendono da setmatimane il vaccino che non gli è stato garantito dal medico curante. Come in altri comuni, anche a Bresso, oltre al problema delle defezioni dei medici di base, scarseggiano le dosi vaccinali per i ritardi ormai aclcarati da paerte di Regione Lombardia nelle gar eper acquistar ele scorte vaccinali. Lo spazio dell’ex biblioteca inoltre ospiterà i medici di famiglia di Bresso che non hanno un ambulatorio adatto a sostenere una campagna vaccinale intensiva.

“Nonostante le vaccinazioni antinfluenzali non siano un compito e un ambito di intervento del Comune, siamo sempre a disposizione del territorio per andare incontro ai bisogni dei nostri concittadini e trovare delle soluzioni concrete”, precisa il Sindaco Simone Cairo e prosegue “ringrazio, in particolare, l’Assessore Radaelli e il Personale del Comune che ha seguito l’allestimento degli spazi, la Croce Rossa che collaborerà al triage, ASST Nord Milano e i Medici di Famiglia per l’impegno e la professionalità dimostrata”.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Informazioni covid col contagocce, “il sindaco parla solo su facebook”

Articolo successivo

Aumento Tari per le famiglie, il PD denuncia: “Rincaro del 50%”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.