Al via l’ambulatorio Covid del Nord Milano, esami e tamponi per alleggerire gli ospedali

Più tamponi e più diagnosi nel Nord Milano. Da oggi parte il nuovo Centro Diagnostico Territoriale per il covid-19 a Cologno Monzese, in via Boccaccio 17. A darne notizia l’ASST Nord Milano che sottolinea come il nuovo centro sia destinato ai pazienti di Cinisello Balsamo, Bresso, Cologno Monzese, Cusano Milanino, Cormano e Sesto San Giovanni. L’ambulatorio effettuerà tutti gli esami necessari per una corretta e tempestiva diagnosi: esami del sangue e tampone naso-faringeo ma anche, quando necessario, visita specialistica e ecografia torace. Ma non si potrà accedere liberamente perché il servizio è destinato a chi presenta sintomi e dopo un primo contatto con il medico curante. E’ infatti su segnalazione del Medico di Medicina Generale (MMG) che il Centro Servizi dell’ASST Nord Milano si occuperà di prenotare negli slot dedicati (40 pazienti al giorno dal lunedì al venerdì) lo screening diagnostico di primo livello: esami del sangue e tampone naso-faringeo. Una volta ricevuti gli esiti, il MMG potrà richiedere un consulto telefonico specialistico per valutare un accesso al Centro Diagnostico di secondo livello con l’esecuzione di visita specialistica pneumologica, ecografia toracica, test del cammino. Sarà poi il medico specialista durante la visita a valutare l’eventuale necessità di ricovero o di accesso di Pronto Soccorso per una valutazione più approfondita o il rientro al domicilio del paziente con monitoraggio da parte del MMG o del Centro Servizi per i casi più complessi. Si cerca in questo modo, molti mesi dopo l’inizio della pandemia, di rafforzare la disgnostica sul territorio per abbassare la pressione sui Pronto Soccorso e agire sulle diagnosi il prima possibile.Questo nuovo Punto Tamponi si aggiunge all’offerta dell’ASST Nord Milano già presente sul territorio con il Drive In al Bassini di Cinisello Balsamo (circa 600 tamponi al giorno) ed il Drive In al parcheggio di via XX Settembre a Sesto San Giovanni (circa 200 tamponi al giorno).“Con questo progetto l’ASST Nord Milano – ha dichiarato Barbara Mangiacavalli Direttore Socio Sanitario dell’ ASST Nord Milano – vuole contribuire ad una ottimale gestione territoriale dei pazienti, garantire cure di prossimità fornendo ai MMG le informazioni utili ad una gestione domiciliare dei pazienti con sintomatologia riconducibile ad infezione da COVID 19. Una linea diretta Ospedale Territorio che richiede per noi un importante sforzo organizzativo considerando anche le attività di assistenza svolte nei due Ospedali di Sesto e Cinisello ma indispensabile per creare i migliori percorsi assistenziali per i nostri pazienti anche e soprattutto in questo periodo di difficile emergenza”.

Fabrizio Vangelista

Fabrizio Vangelista

Articolo precedente

la fontana al parco dell’acqua torna a funzionare ma è merito di Cap Holding

Articolo successivo

Un portale web per gli acquisti di Natale, “proteggiamo i negozi di vicinato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Cliccando su “Accetto” acconsenti all’uso dei cookie.