7 Agosto 2022

Il giornale di Cinisello Balsamo e Nord Milano

Insieme “SpiazziAmo” il quartiere

“SpiazziAmo il Quartiere Crocetta” è l’iniziativa proposta da alcuni residenti del quartiere. Il loro obiettivo consiste nella creazione di un progetto in grado di coinvolgere tutti gli abitanti della zona.

“Il progetto è stato pensato principalmente per far fronte ai vari problemi che affliggono la Crocetta – affermano gli organizzatori – e si è voluto proporre un percorso che coinvolgesse in modo attivo gran parte della popolazione attraverso due incontri informativi (via online) e una raccolta firme sui luoghi più significativi e frequentati del nostro territorio. Vogliamo porre all’attenzione dell’Amministrazione Comunale due aree simbolo della zona: la piazza in Largo Milano e il campetto da calcio in viale Abruzzi”.

I residenti chiedono, per largo Milano: La posa di 10 panchine (il pensiero va soprattutto per alleviare la sosta degli anziani);

La sostituzione dei cestini ora presenti con cestini adibiti per la raccolta differenziata (al fine di scoraggiare il deposito della spazzatura); Altra richiesta riguarda l’installazione di alcuni giochi per bambini; inoltre, viene manifestata l’esigenza di un maggiore controllo e migliore presenza da parte della Polizia Locale.

Per quanto riguarda il campetto di viale Abruzzi le proposte consistono nella riqualificazione generale dell’impianto. Gli organizzatori dell’iniziativa si dicono soddisfatti per l’interesse suscitato.

“Il momento della raccolta (di oltre 400 firme) è stata un’ottima occasione per noi abitanti del quartiere d’incontrarci e confrontarci sulle esigenze della zona. Siamo contenti di aver raggiunto l’obiettivo di primaria importanza, cioè: accrescere la consapevolezza dei cittadini e la loro voglia di mettersi in gioco per il proprio quartiere, sentirsi parte di qualcosa di bello. È importante essere consapevoli – sottolineano – di vivere in una zona, in un quartiere e in una città”.

I cittadini della Crocetta attendono dalla Giunta cittadina, dopo il deposito delle firme, un incontro pubblico per ottenere risposte sulle richieste avanzate.

Redazione "La Città"

Articolo precedente

Cinisello piange la scomparsa di Lino Mandelli

Articolo successivo

Cinisello in ritardo alla prova della ripartenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.